In ottemperanza al D.Lgs. 217/2017 art. 65 comma 2, nonché alla successiva nota Prot. 1123 del 08.05.2020 del Ministero dell’Istruzione, "Chiarimenti adesione alla piattaforma PagoPA”, dal 1° marzo2021 i genitori degli alunni devono effettuare tutti i pagamenti dei servizi acquistati dalle scuole, nonché il versamento dei contributi volontari, attraverso il portale Pago in Rete.

A titolo di esempio, attraverso il portale dovranno essere versati i pagamenti relativi a:

  • contributi volontari
  • assicurazioni
  • attività extra-curriculari (progetti)
  • viaggi di istruzione e visite guidate
  • acquisto libretti, badge

Il ricorso al portale è obbligatorio ed esclusivo a partire dal 1° marzo 2021; ogni altra modalità di pagamento sarà considerata illegittima e pertanto vietata.

pago in rete