vlcsnap 2021 07 08 17h06m11s144Eccoci. Sono qui con la 2^D nelle vesti del Coro di mani bianche. Alla coreografia vedete Anita, Alessia e Martina, come voce solista Alice.
Anch’io sono molto emozionata nel presentarvi il Coro di mani bianche. Vi chiederete come mai un coro di mani bianche? Tutto è nato da un’attività sull’importanza delle parole, sul valore da dare alle parole: come ponti e non come muri. Sulla comunicazione che può essere fatta anche di gesti, per questo un coro di mani bianche, un coro che lavora con il linguaggio dei segni. È stato anche uno spazio per ritrovarci come gruppo classe, per lavorare sull’aggregazione, sullo stare insieme, oltre che sulla sfera emotiva, sulla memoria, sul ritmo. È proprio con questo coro che vogliamo creare un ponte con voi e salutare la fine di quest’anno. Grazie! (Prof. Loredana De Santis)